Mar. Giu 6th, 2023
A Somma Vesuviana la Processione del Cristo morto

Dopo 4 anni di attesa, complici anche le restrizioni per arginare la diffusione del Covid, è tornata a Somma Vesuviana la Processione del Cristo Morto del Venerdì Santo

Dopo 4 anni di attesa, complici anche le restrizioni per arginare la diffusione del Covid, è tornata a Somma Vesuviana la Processione del Cristo Morto del Venerdì Santo che ha origini ottocentesche e che è molto sentita dalla popolazione locale che vi accorre sempre in massa. Infatti, oltre 20 mila i fedeli che quest’anno hanno partecipato alla Processione della Madonna con il Cristo Morto che si è snodata lungo il percorso punteggiato di vestigia, da quelle di epoca romana a quelle di epoca spagnola. Emozionanti sono stati il passaggio della Madonna nei piccoli incroci, con la benedizione al popolo, la discesa dei 2000 confratelli con sullo sfondo il Monte Somma, la Montagna di Somma Vesuviana, l’inchino alla Madonna e il canto tutto in latino del Miserere.

Al seguito della Madonna anche le autorità, dal sindaco del centro vesuviano Salvatore Di Sarno. Lunedì prossimo, giorno di Pasquetta, è in calendario la partenza del pellegrinaggio dei battenti da Somma Vesuviana al Santuario Mariano della Madonna dell’Arco, poi l’inizio dei Riti della Montagna fino al 3 maggio.