Sab. Set 30th, 2023

Si è chiusa la fase congressuale del partito, in vista delle primarie del 26 febbraio. Elly Schlein e Stefano Bonaccini sono i candidati più votati.

La deputata italo svizzera ha vinto la corsa per la segreteria del Partito Democratico nella città di Napoli: con 898 voti a favore. Schlein ha avuto la meglio su Stefano Bonaccini con  17 voti di distacco (881 complessivi). Di fatto inesistente la corsa di Gianni Cuperlo e Paola De Micheli.  Il governatore dell’Emilia Romagna conquista invece la  provincia raggiungendo il 65%. Bonaccini trionfa nelle province di Salerno, Avellino e Benevento. A Caserta situazione congelata in virtù delle polemiche sul tesseramento in Terra di lavoro. “Ce l’abbiamo fatta nella città di Napoli, capovolgendo tutte le previsioni. Non era scontato che a Napoli vincesse la nostra mozione e siamo convinti che la partita del 26 febbraio è più che mai aperta” il commento di Sandro Ruotolo, portavoce campano della mozione Schlein. “Il dato della città di Napoli ha una valenza politica straordinaria: Elly vince nei quartieri popolari e al centro con una significativa partecipazione di giovani e donne”. Così Nicola Corrado coordinatore provinciale Napoli della mozione Schlein.  “Un risultato importante per Stefano Bonaccini nell’intera area metropolitana di Napoli. Oggi c’è stata una festa della democrazia con una grande partecipazione in tutti i seggi. Rivendichiamo una vittoria netta di Stefano nella somma dei voti ottenuti complessivamente. C’è una grande voglia di cambiamento, un dato da cui partire con fiducia per mettere in campo ancora maggiore impegno in vista dell’appuntamento delle primarie aperte del prossimo 26 febbraio”. Così Piero De Luca, responsabile iniziative politiche e programma Mezzogiorno della mozione a sostegno di Stefano Bonaccini segretario nazionale del Pd. Intanto la prossima scadenza è fissata per dopodomani quando si chiudono i termini per la presentazione delle candidature alla segreteria regionale e partenopea del partito democratico.

DiRedazione

Account ufficale della redazione di Canale 21, seguici in Tv e sul web www.canale21.it